Archivi categoria: recensioni: sul comodino della Rambaldi

Sul comodino della Rambaldi: “Presenza oscura” di Wulf Dorn (Corbaccio)

Wulf Dorn – L’esperienza ventennale come logopedista in una clinica psichiatrica è stata d’ispirazione per i suoi numerosi romanzi. Con Corbaccio ha pubblicato: Lo psichiatra, Il superstite, Follia profonda, Il mio cuore cattivo, Phobia, Incubo e Gli eredi (tutti anche … Continua a leggere

Pubblicato in recensioni: sul comodino della Rambaldi | Contrassegnato , | 1 commento

Sul comodino della Rambaldi: “La prossima estate” di Alessandro Bruni (Persiani Editore)

Alessandro Bruni – Bologna – Avvocato civilista – con La prossima estate avvia l’ideale trilogia dell’equivoco di cui fanno parte anche: Ulisse aveva una figlia e Killing Rock Revolution. …Delitti ne accadevano sempre, non perché c’erano troppo pochi poliziotti, ma … Continua a leggere

Pubblicato in recensioni: sul comodino della Rambaldi, Uncategorized | Contrassegnato | Lascia un commento

Sul comodino della Rambaldi: “L’ultima notte di Aurora” di Barbara Baraldi (Giunti)

Barbara Baraldi è autrice di thriller, romanzi per ragazzi e sceneggiature di Dylan Dog. Ha esordito con La bambola di cristallo sul Giallo Mondadori e ha pubblicato i romanzi: Aurora nel buio (vincitore del Premio Garfagnana in giallo) e Osservatore … Continua a leggere

Pubblicato in recensioni: sul comodino della Rambaldi | Contrassegnato , | Lascia un commento

Sul comodino della Rambaldi: “A metà del sonno” di Emiliana Erriquez (Les Flaneurs)

Emiliana Erriquez – giornalista – dopo aver vissuto per un breve periodo negli Stati Uniti si occupa a tempo pieno di traduzioni ed è libraia. E’ membro di EWWA (European Writing Women Association) e autrice del saggio Oriana Fallaci una … Continua a leggere

Pubblicato in recensioni: sul comodino della Rambaldi | Contrassegnato , | Lascia un commento

Sul comodino della Rambaldi: “Il figlio di febbraio” di Alan Parks (Bompiani)

Alan Parks – Vive e lavora a Glasgow. Il suo Gennaio di sangue, romanzo d’esordio pubblicato da Bompiani, ha ottenuto enorme successo di critica ed è stato selezionato per il prestigioso Grand Prix de Littérature Policière. Il figlio di febbraio … Continua a leggere

Pubblicato in recensioni: sul comodino della Rambaldi, Uncategorized | Contrassegnato , | Lascia un commento

Sul comodino della Rambaldi: “Il silenzio dei larici” di Lenz Koppelstätter (Corbaccio)

Lenz Koppelstätter  – Bolzano – Dopo gli studi di scienze politiche a Bologna e di scienze sociali a Berlino ha frequentato la scuola di giornalismo a Monaco, collaborando con Tagesspiegel e Zeit Online. Il silenzio dei larici è il suo … Continua a leggere

Pubblicato in recensioni: sul comodino della Rambaldi, Uncategorized | Contrassegnato , | 1 commento

Sul comodino della Rambaldi: “Apnea” di Arne Dahl (Marsilio)

Arne Dahl, pseudonimo di Jan Arnald – è scrittore, giornalista, editor, critico letterario e collabora con l’Accademia di Svezia. I suoi romanzi, tradotti in trenta paesi, hanno scalato le classifiche internazionali. Dopo Il tempo del male e Inferno bianco, Apnea … Continua a leggere

Pubblicato in recensioni: sul comodino della Rambaldi, Uncategorized | Contrassegnato , | 1 commento