“Coraggiose” a cura di Silvia Gavino (Cairo Editore)

Coraggiose: Storie di donne che non smettono di combattere eBook ...Sul comodino della Rambaldi

Silvia Gavino, giornalista professionista e coach gestaltica. Lavora nella redazione del settimanale F e del mensile Natural Style, dove si occupa di attualità, psicologia e benessere.

“Non è facile fare la volontaria all’ingresso del bosco di Rogoredo, periferia di Milano. Fino al giro di vite avvenuto nell’ottobre 2019, questa zona sporca e senza legge era uno dei principali centri di spaccio del Nord, frequentata ogni giorno da centinaia di persone in cerca di droga. Se vuoi aiutarle a uscire dalla dipendenza, metti in conto che molti di loro sono a un passo dalla morte, in condizioni che rasentano l’atrocità. E fa un male da morire. Ho iniziato nel 2016. Venivamo in tre o quattro persone, un paio di volte a settimana. All’epoca la nostra associazione era l’unica a distribuire da bere e da mangiare per avvicinare i ragazzi e creare un rapporto di fiducia… Solo il primo anno ne abbiamo accompagnati quindici alla Remar, una comunità cristiana con cui stiamo collaborando. Molti hanno voglia di uscire, ma la paura dell’astinenza la supera”

Coraggiose  è  uscito  poco prima dell’8 marzo negli stessi giorni della chiusura imposta dal COVID 19  che ne ha fatto saltare tutte le  presentazioni.  Silvia Gavino  ha messo insieme storie di donne che da sette anni vengono raccolte settimanalmente sulle pagine del settimanale  F. e sul mensile Natural Style. Storie che ci mostrano la potenza femminile espressa in tutte le sue sfumature. Cinquanta  letture che lasciano il segno suddivise per argomenti in otto capitoli dai titoli: Sfidare i criminali, Rinascere dopo il dolore, Aiutare i poveri della terra, Ribellarsi alla violenza, Lottare per i propri figli, Chiedere aiuto per ricominciare, Combattere i pregiudizi e Guardare con ottimismo al futuro.

Silvia crede in un universo femminile straordinario per la capacità di reagire alle avversità della vita, un universo che sta evolvendo più velocemente di quello maschile e questo   libro è nato per far sì che queste storie non siano state vissute invano e per far sapere ad altre donne che possono farcela e che si può combattere e  rinascere.

Cinquanta storie che hanno in comune coraggio, altruismo, sorellanza e desiderio di condivisione che raccontano di paure come quelle di:  Lucia, comandante di polizia nel napoletano, che deve far sgombrare  proprietà tolte alla camorra – di Magda che rifiuta di cedere alla mafia dei pascoli – della preside Eugenia che lotta per dare un futuro ai ragazzi dei quartieri a rischio di Napoli – di Luana che a Milano cerca di strappare  ragazzi all’eroina – di Liri che cerca il reinserimento nel mondo del lavoro per i  detenuti di  Venezia – di Giovanna a cui il marito ha ucciso la primogenita per vendetta – di Beatrice, medico che combatte le distrofia muscolare – di Gaia che aiuta altre donne che hanno perso i  figli come lei – di Gemma che ritrova la famiglia dopo essere finita a vivere in strada – di Alessandra che torna a recitare dopo che il terremoto le ha portato via tutto  – di Asmae, giornalista che rischia la vita in Siria – di Giuseppina e Yara che salvano migranti – di Mariavittoria che aiuta i bambini di Haiti – di Giuseppina che cura lebbrosi in India – di Lidia massacrata dall’uomo che diceva di amarla – di Giada abusata dal parroco da ragazzina – di Iolanda, vittima di una truffa amorosa – di Jessica costretta a prostituirsi – di Isabella decisa a inchiodare il veggente che l’ha truffata – di Daniela che ha una figlia con la sindrome di Down – di Bianca che aiuta Mario a vincere l’alcool – di Silvia che ha lasciato i figli in Moldavia per fare la badante in Italia – di Sara che vive in una casafamiglia con 11 figli – di Elisa che vive sotto la minaccia degli strozzini – di Loredana con un’infanzia in carcere – di Rosa molestata da piccola – di Paola che sta diventando cieca gradualmente – di Giulia che vince l’anoressia – di Federica che aiuta  ragazzi borderline –  di Alessandra che scopre di avere un tumore a un mese dalle nozze – di Mariana che si batte per l’ambiente  e di tante altre ancora.

Cinquanta storie di coraggio di donne che non si vergognano ad avere  paura ma che non rinunciano a lottare. Cinquanta  modi di dare valore alla propria esistenza e di metterla al servizio di altre  combattenti di vita

Perché la rinascita parte soprattutto dal riconoscere che possiamo farcela.

Paola Rambaldi

Questa voce è stata pubblicata in recensioni: sul comodino della Rambaldi e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...