Bersaglio mobile di Ross MacDonald (Time Crime)


Secondo sua moglie, Ralph Sampson era senz’altro ubriaco come d’abitudine, cosa che lo rendeva incontenibile sessualmente  e propenso a buttare via il denaro a palate . E  visto che anche secondo la ventunenne figlia Miranda,  Sampson  esce spesso  fuori di testa e controllo  dopo  la morte in guerra del figlio maggiore, Bob, un aviatore abbattuto in volo sulle isole Salakishima , la sua scomparsa potrebbe far pensare a molto peggio di una vacanza fuori luogo.
Senza dubbio, il doversi accollare  l’incarico delle ricerca del magnate,  apparentemente svanito nel nulla, oltre a coinvolgere Archer in una situazione spinosa, lo costringerà  a fare la conoscenza con la  famiglia Sampson e l’ entourage, servito da un plotone di domestici di colore. Certo è che l’ambiente non appare idilliaco. Intanto non corre buon sangue tra la  seconda moglie di Sampson  e la figlia Miranda  che,  nonostante un fidanzamento in fieri con l’avvocato di famiglia,  si è presa una cotta coi fiocchi per l’atletico e apollineo pilota personale del padre, tuttavia apparentemente indifferente.
Come una specie di “pendolare” della giustizia, Lew Archer a bordo della sua amata decappottabile blu, batte a tappeto avanti e indietro la costa e l’entroterra californiani dividendosi  tra grandi ville con piscine immerse nel verde, alberghi e ristoranti di lusso, locali chiacchierati,  cittadine sonnolente, strinate dal calore , spiacevoli motel e squallidi sobborghi. Insomma andare anche  a frugare in mezzo ai peggiori bassifondi della società. Tutto  possibile infatti quando si deve ritrovare un personaggio come Claude Sampson che, quando beve, vive di manie di grandezza, frequenta rischiosamente  giri pericolosi  e personaggi eccentrici e peggio. Magari legati a traffici poco chiari? Vedi  Claude, santone al vertice di una delirante setta neopagana che adora Mitra, oppure Fay Estabrook, stagionata  ex star hollywoodiana che ora si picca di astrologia. La situazione  poi  assume presto contorni peggiori, addirittura si ipotizza un rapimento. La faccenda comincia a scottare e, pagina dopo pagina, la trama si infuoca e si evolve in un scoordinato crescendo di violenza, sesso, avidità e criminalità tra  individui consumati da estreme passioni e feroci rancori.
Lew Archer,  dovrà esporsi in prima persona e rischiare la vita per afferrare e poi sbrogliare  il bandolo  dell’ ormai intricata matassa in cui si è lentamente trasformato il caso, diventato troppo scomodo per tutti,  e scoprire una ben diversa realtà .
Con “Bersaglio mobile” un romanzo poliziesco di grande interesse, scritto con un linguaggio sciolto ed elegante Ross Macdonald (pseudonimo di Kenneth Millar)  presenta per la prima volta pubblico il suo  detective Lew Archer. (Il suo volto cinematografico sarà Paul Newman).  Un intrigante personaggio,  questo di McDonald, moralmente  positivo  che lo farà giudicare all’unanimità   dalla critica come il terzo grande esponente della migliore  letteratura hard boiled.
Lew Archer ci appare come una  specie di cavaliere errante.?  Forse, ma anche e soprattutto una specie di indovinato mixer tra Philil Marlowe e Sam Spade con forse una puntina di maggior disincanto,  raffinatezza  e velato romanticismo. Certo oggi  un romanzo come Bersaglio mobile potrebbe sembrarci come  un manifesto del genere: calato com’è e profondamente e storicamente  negli anni Sessanta. E a conti fatti, lo è ma non disturba, anzi!  Oggi quelle storie con gli investigatori dovrebbero essere  passate di moda, e invece…
Se non sbaglio molti dei  gialli, thriller e noir attuali traboccano di pseudo copie e/o pseudonipoti di Lew Archer.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...