TONY DJ

VERO NOME: ANTONINO DI LEVA –
LO TROVATE SU: http://www.tonydj.com
http://www.facebook.com

Quali sono le tue origini?
Italiane, esattamente Sicilia da parte di mamma e Basilicata da parte di papà.

In cosa ti senti latino-americano?
Ovviamente perché sono nato a Caracas (Venezuela) e ho vissuto i miei primi 11 anni là.

Cosa significa fare il DJ di musica latina, oggi?
Per me ha un significato particolare essendo nato in Venezuela, cioè quello di diffondere la cultura per mezzo della musica cosi ieri come oggi.

Dove lavori come DJ?
Prevalentemente in questo ultimo periodo su Imola (Bologna) e Modena.

Cosa consiglieresti a un aspirante DJ?
Di suonare per far divertire soprattutto se stesso e di conseguenza anche gli altri!

Bologna è ricettiva rispetto alla musica latino-americana?
Bologna è stata la capitale della salsa negli anni 80/90 oggi sta vivendo una situazione particolare dovuta anche alla mancanza di sale da ballo ed ad altre situazioni riguardanti i cosiddetti lavoratori del settore.

Com’è l’ambiente degli “addetti ai lavori”? Siete solidali, vi confrottate in senso costruttivo ?
Posso passare alla seguente domanda? Purtroppo costruttivo non sempre…

La salsa importata in Italia subisce necessariamente una mezcla con le abitudini musicali e di ballo degli italiani. Credi che sia negativo questo ibridamento?
Per quanto riguarda la prima parte assolutamente si! Anche perché dopo tanti anni gli artisti Latini si sono accorti di avere molte richieste da parte dell’Italia. Questo non può essere che positivo sia per loro che per l’Italia stessa.

Verso quali generi è più orientato il tuo pubblico?
Ho sempre voluto cercare di non differenziare i generi, perché ritengo che la salsa come da suo nome stesso sia un insieme di ritmi, quindi perché differenziare o favorire un genere rispetto all’altro?!

Cos’è la salsa e dov’è nata?
La salsa come la conosciamo noi è nata a New York negli anni ’70 ma sicuramente ha origini più remote a partire dall’Africa passando per Cuba ed altri paesi.

Se dovessi spiegare senza peli sulla lingua come si balla il reggaeton, cosa diresti?
Francamente parlando, ballando il reggaeton si simula l’atto sessuale, questo mi pare evidente dal primo momento che vedi il ballo stesso. E ovvio che tutto sommato è solo una interpretazione per il divertimento e contatto fisico quasi come ogni ballo di coppia, certamente può essere un pochino volgare rispetto ad altri!

Riscontri una maniera di vivere la salsa (e ballarla) con sabor e una maniera più esibizionista? Quali sono le cause?
Ahhhh….. qui si tocca un tasto dolente!!!! Per fortuna la maggior parte delle persone lo pratica con sabor e divertimento. In altri casi purtroppo ci si accorge che altre persone la vivono diversamente cercando solo di farsi vedere tralasciando tutto quello che è importante, divertirsi, conoscersi ed altro. Devo ammettere che purtroppo le cause si possono trovare alla fonte cioè da chi insegna senza trasmettere il vero significato del ballo stesso.

Raccontaci un aneddoto da dietro le quinte.
Ogni tanto capita che il cd possa saltare e quando in quel momento tutta la sala rivolge lo sguardo interrogativo in consolle non vi dico il sudore freddo che si sente… ma si prende il microfono si fanno due battute e la serata riprende meglio di prima!!

Una hit parade con i 5 brani più ballati ora
Aire – Croma Latina
Esclavo de tu piel – Ricardo Castillon
Historia de un taxi – Marc Anthony Ricardo Arjona
Por un segundo – Aventura
Fiesta – Berna Jam

Cosa ti dà la carica?
La pista

Cosa ti abbatte?
Nulla

Cosa ti manda in bestia?
Le persone che ti mettono i bastoni tra le ruote anche quando fai del tuo meglio.

Due tuoi pregi e due difetti
Aspetta che chiedo a mia moglie… Dice, la capacità di far divertire tutti. Due sono troppi! Difetti, non ti dico quanti me ne ha detti…

Dove ti troviamo come dj
Le mie serate sono una fissa al venerdì a Imola e ogni tanto una a Bologna e una a Ferrara

Salutaci carico come se avessi appena aperto la notte e invitaci alle tue serate

Atencion, publico, atencion! (questa l’ho rubata a Willy) pronti per partire e ballare fino alla fine?!!

E adesso salutaci con una bella citazione da un brano a scelta
Vivo en un mundo de mentiras fabbricando fantasias para no llorar…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in salsa, Uncategorized e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...