SABRINA NOBILE

ATTIVITA’:  iena- mamma – lettrice – e molto altro


Com’è cominciata la tua attività a Le Iene?
Dieci anni fa, con un gruppo di amici avevamo allestito una piccola produzione. Avevamo fatto un programma un po’ matto e un agente ci aveva messi in contatto con Parenti.

Ma tu quanto sei Iena? Facci un esempio.
Per niente, sono un pezzo di pane! Sono iena nel senso che le iene hanno il pregio di mantenersi cazzare a lungo!

Tra i tanti tuoi servizi, sono memorabili quelli in cui testi il livello culturale dei nostri politici. Ti aspettavi tanta ignoranza nella nostra classe dirigente?
No, assolutamente. Infatti quei servizi non sono stati fatti con lo spirito di smascherare la loro ignoranza. Non eravamo mossi da un intento denigratorio.

La risposta che ti ha più scioccata
Elisabetta Gardini, che non ha saputo rispondere alla domanda: “Cos’è la Consob?”

La risposta che ti ha più divertita
L’on. Fini Giuseppe, convinto che il Darfur fosse un fast food

Il servizio più sudato
Quasi tutti i servizi delle Iene sono molto sudati

Ci racconti qualcosa da dietro le quinte?
Bisognerebbe venire alla redazione. Siamo un gruppo molto particolare, ci sono molte iene che dal vivo sono ancora più simpatiche che in televisione.

Cosa ti piace?
Il caldo, il mare, la cioccolata, camminare, mi piacciono moltissimo i miei figli. Poi mi piace leggere. E fare il bagno caldo.

Cosa invece detesti?
La rucola (rughetta in romanesco, ndr!), essere molto stanca, non dormire la notte

L’ultima volta che ti sei arrabbiata
Sono una che si arrabbia di rado, ma da quest’estate la percentuale di arrabbiature è salita esponenzialmente. L’ultima volta mi sono arrabbiata con la Tata dei miei bimbi.

Ma quando ti arrabbi cosa fai?
Cerco di spiegarmi ossessivamente perché penso che, alla base della diatriba, ci sia sempre un fraintendimento. Quindi punto ad appianarlo.

L’ultima volta che hai riso di gusto
Coi bimbi rido spesso.

L’ultimo libro letto
Un saggio di filosofia, “L’anima e il corpo”, di Sandro Nannini.

L’ultima parolaccia
Non la ricordo

L’ultimo desiderio
Che finisca questa neve

2 pregi e 2 difetti
Pregi: paziente e sto bene coi bimbi
Difetti: capelli sottili e pigrizia

Un uccellino mi ha detto che stai seguendo un Master in “Consulenza filosofica”. Salutaci con filosofia.
In comune tra la filosofia e questo mestiere c’è che si fanno tante domande!. Pensa che nei primissimi servizi – quelli precedenti a Le Iene – intervistavo le persone al mercato e chiedevo che differenza ci fosse tra il sentirsi vivi e morti. Un signore che sbucciava i fagiolini una volta mi disse: Io mi sento vivo quando sono utile agli altri.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in interviste, tv guerriera, Uncategorized e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a SABRINA NOBILE

  1. antonio leva ha detto:

    ciao sabrina sei meravigliosa complimenti per tutto quello che fai hai coraggio e dimostri sempre di essere capace di affrontare tutti con la tua SIMPATIA sei grande ciao antonio leva da napoli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...