“Nemmeno le ossa” di Lorena Lusetti (Damster Edizioni)                                                         

Poi c’è Antonio Artoni di Zola Predosa, un tizio noto alle cronache, sospettato da anni  di avere ucciso e fatto sparire sua moglie Barbara, che vuole assolutamente essere riabilitato. Per farlo, Stella, dovrà  studiare tutto il materiale del processo.

E  infine una ragazza a cui hanno diffuso foto intime sul web, che è oggetto di bullismo e insulti, che chiede di far cessare questa persecuzione senza che i suoi lo vengano sapere.

Stella decide di cominciare  la  giornata con la signora signora Crispi, una nobildonna alta e magra che cammina strana, che ha assolutamente bisogno di ritrovare il  prezioso oggetto  raffigurato in un dipinto. Un’urna cineraria finemente istoriata.

Intanto Franco la adula e anche Stella  ne è vagamente attratta e c’è una misteriosa donna prigioniera in un luogo angusto infestato dagli  scarafaggi che ha assolutamente bisogno di essere salvata…

Una nuova indagine per  Stella  Spada e per il tenero stagista Giacomo per un  giallo che vede coinvolti nuovi curiosissimi  personaggi.  

Anche stavolta la nostra investigatrice ne verrà a capo  impegnandosi a modo suo.

Paola Rambaldi

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...