Recensioni al massimo: Gli infedeli

Titolo: GLI INFEDELI. Storie e domande della Uno bianca

Autore: Carmelo Pecora (nella foto sotto)

Editore: Zona

Euro: 17,00

Anno: 2014

Carmelo Pecora gli infedeli big beta-2

Tanto si è detto e scritto sulla “maledetta” vicenda della Uno bianca. Carmelo Pecora, già direttore del nucleo della Polizia Scientifica di Forlì, ripercorre con la memoria quei sette, terribili anni che vanno dal 1987 al 1994.

Lo fa approfittando di un viaggio in treno da Forlì a Parma, dove si reca per incontrare Pietro Gugliotta, uno dei componenti della banda, uscito dal carcere dopo quattordici anni grazie all’indulto e alla legge Gozzini. In lui, più che in tanti altri, l’arresto di Gugliotta aveva provocato un vero e proprio shock perché, oltre ad essere colleghi, erano amici. Perciò Pecora si sente così nervoso in vista dell’incontro e tanti pensieri affollano la sua mente: sarà in grado di confrontarsi con il criminale?

Alternando il racconto dei fatti della banda alle proprie vicende personali e professionali, l’autore ci pone davanti ai tanti, troppi interrogativi che a distanza di venti anni non hanno ancora trovato risposta. E forse mai la troveranno. I motivi li capiamo leggendo le pagine relative all’inchiesta giudiziaria e a quella della Commissione parlamentare stragi che si trovano nell’ultima parte del libro.

Il punto massimo:

“Perché? Perché queste informazioni essenziali non sono state tenute nella dovuta considerazione? Perché non sono state fatte le opportune verifiche e tutti i collegamenti del caso? Domande senza risposta, mia piccola Viola, ce n’è fin troppe in questa storia”.

di Massimo Ricciuti

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in recensioni al massimo, romanzo e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Recensioni al massimo: Gli infedeli

  1. Patrizia Debicke ha detto:

    Bravo Carmelo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...