Archivi tag: adelphi

“A colpi d’ascia” di Thomas Bernhard (Adelphi)

Recensione di Martino Ciano Qualcuno dice che basta leggere un libro di Thomas Bernhard per leggerli tutti, ma così non è. È un autore complesso proprio perché la sua scrittura è monotematica, dunque, ripetitiva, pertanto, ingarbugliata sintesi di una visione … Continua a leggere

Pubblicato in recensioni, Uncategorized | Contrassegnato , | Lascia un commento

Mario Brelich – Il navigatore del diluvio (Adelphi)

Recensione di Martino Ciano Quella di Mario Brelich è una narrativa controcorrente. Laddove la saggistica diventa romanzo, le parole si trasformano in poiesi e linguaggio universale. Brelich, scrittore italo-ungherese morto nel 1982, dà alle stampe, nel 1979, Il navigatore del … Continua a leggere

Pubblicato in recensioni, Uncategorized | Contrassegnato , | Lascia un commento

GRANDANGOLO: Uomini e Cani di Omar Di Monopoli (Adelphi, 2018)

Recensione di Marco Valenti Se non fosse stato per Adelphi che ha recentemente ripubblicato “Uomini e cani” sarei ancora a girarmi i pollici in attesa di recuperare qualcosa di Omar Di Monopoli, indeciso su quale dei suoi romanzi fare mio … Continua a leggere

Pubblicato in recensioni: Grandangolo | Contrassegnato , | Lascia un commento

“Tokyo Express” di Matsumoto Seichō (Adelphi)

Recensione di Raffaella Tamba Poco tradotto in italiano (di oltre trecento romanzi in Italia ne sono usciti solo quattro), Seichō Matsumoto – giornalista e scrittore giapponese che ha attraversato quasi tutto il XX secolo – viene spesso paragonato, per la … Continua a leggere

Pubblicato in recensioni, Uncategorized | Contrassegnato , | 1 commento

“L’innominabile attuale” di Roberto Calasso (Adelphi)

  di Marilù Oliva «La piaga aperta della democrazia è la possibilità che, per vie legali, giunga al potere chi si propone di abolire la democrazia stessa, come accadde con Hitler nel gennaio del 1933. Piaga non medicabile e nobile, … Continua a leggere

Pubblicato in recensioni, Uncategorized | Contrassegnato , | 1 commento

Libri in viaggio – Cile 1

“Notturno cileno” di Roberto Bolaño (Adelphi) Il Cile è una nazione importante, in senso geografico e metaforico. Lungo tutta la sua estensione si snoda la parte terminale della Cordigliera delle Ande, spina dorsale dell’America Latina, e a questo paese appartiene un’enorme … Continua a leggere

Pubblicato in recensioni: travel books, Uncategorized | Contrassegnato , | 4 commenti

Libri in viaggio – Patagonia e Terra del Fuoco

“In Patagonia”, Bruce Chatwin – Adelphi. “The Other”, Ryszard Kapuscinski – Verso Books. Ci sono paesaggi che entrano a far parte della propria geografia personale, posti per cui si sente un forte e strano senso di attrazione e appartenenza, strade … Continua a leggere

Pubblicato in recensioni: travel books | Contrassegnato , , | 2 commenti