“Benvenuti nell’Antropocene” di John Greene  (Rizzoli)                                                                           

Benvenuti nell'Antropocene. Velociraptor, internet e la cometa di Halley:  guida a un pianeta uomo-centrico - John Green - Libro - Rizzoli - Saggi  stranieri | IBS

Sul comodino della Rambaldi

John Green – Indianapolis – autore di best-seller tra cui Cercando Alaska, Tartarughe all’infinito e Colpa delle stelle. I suoi libri hanno ricevuto premi e riconoscimenti e sono tradotti in 55 lingue. Col fratello Hank ha prodotto anche video online di grande successo, tra cui Vlogbrothers e il canale educational Crash Course.

“Quando penso a quanto mi è piaciuto l’Antropocene finora, mi viene in mente la frase di Robert Frost: “Come un pezzo di ghiaccio su una stufa rovente, la poesia deve cavalcare il suo sciogliersi”. Vale per la poesia e vale anche per noi. Come ghiaccio su una stufa rovente, dobbiamo cavalcare una terra che si sta sciogliendo, con la consapevolezza di essere i responsabili del suo sciogliersi. Una specie che ha scoperto sempre nuovi mezzi per crescere ora deve scoprire modi per decrescere. Altre volte ricordo che io non sopravviverò, naturalmente. Presto o tardi, sarò il tutto che è parte di tutto il resto. Ma fino a quel momento, quanto è sbalorditivo respirare su un pianeta che respira.”

L’Antropocene è l’attuale era geologica in cui l’opera dell’uomo ha profondamente ridisegnato e influenzato il pianeta. In questo libro John Green recensisce, con una valutazione da 1 a 5 stelle, diversi aspetti del nostro pianeta – dalla tastiera QWERTY al velociraptor, passando per: internet,   miti dello sport,  videogiochi, bevande gassate  e cometa di Halley, fino ai Pinguini del Madagascar. È un libro complesso, ricco di dettagli ed è anche un modo diverso  di guardare il mondo che ci circonda.

L’autore, dopo aver creato un sentiero dietro casa, viene colpito da una labirintite che lo costringe a  letto per settimane. In quei giorni soffre di attacchi di panico e non è in grado di far nulla, ma ha molto tempo per pensare. Di solito recensisce  e  analizza romanzi per conto di una rivista che prevedono valutazioni  da 1 a 5 stelle. Sistema  introdotto da Amazon. Ha recensito dalla Diet Dr Pepper alle oche del Canada. Tutto è  oggetto di recensioni. Tutto viene classificato da 1 a 5 stelle, persino le panchine del parco.

(la recensione prosegue a p.2)

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...