“Manuale di Marketing romagnolo” di Paolo Cevoli  (Solferino)                                                                 

Sul comodino della Rambaldi

Paolo Cevoli – Riccione – dopo aver lavorato  per anni alla pensione Cinzia, gestita dai  genitori, debutta a Zelig col personaggio dell’assessore Palmiro Cangini. Attualmente opera come manager e imprenditore nel settore della ristorazione ed è impegnato in teatro e nelle serie web.

“Mai lamentarsi. Mai. Never complain, never explain: mai lamentarsi e mai dare spiegazioni.

C’è sempre qualcosa di bello anche nella sfiga più totale. Il buio non esiste. Esiste l’assenza di luce. Il freddo non esiste. L’inverno è la stagione ideale per prepararsi all’estate. Esiste solo l’estate. Con un lungo preambolo primaverile e la coda autunnale. Qualcuno vede il bicchiere mezzo vuoto, qualcuno mezzo pieno. Qualcuno non vede neanche il bicchiere. Il mio babbo diceva: “E biccir l’è sempra pin.”

Paolo Cevoli e il suo Manuale di Marketing Romagnolo

Le tre virtù cardinali romagnole?: sburaggine, patachismo e ignorantezza.

In questo libro Paolo Cevoli spiega il successo dei romagnoli. Per ottenerlo occorre mettersi  in piedi davanti a uno specchio con una mano sulla spalla e dire: “Che sburone che sono!” questo è infatti uno dei principali esercizi pratici per diventare esperti di Marketing romagnolo.

Una tecnica di vendita infallibile.

L’unica su cui non si era ancora prodotto un manuale.

Paolo Cevoli ha iniziato lavorando d’estate come  cameriere alla pensione Cinzia dei suoi genitori, prima di diventare manager e imprenditore e di intraprendere la carriera di comico a Zelig.

Un palco che gli ha insegnato tanto.

(la recensione prosegue a p.2)

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...