“Delictum – Una detective nell’antica Roma” di Lia Celi (Il battello a vapore)

Sul comodino della Rambaldi

Lia Celi – Autrice di satira, giornalista e scrittrice. Appassionata di storia e gialli, ha scritto romanzi e racconti per ragazze, ragazzi e adulti. Ha un debole per l’antichità, un tempo in cui tutti parlavano latino e greco eppure non si annoiavano.

“Non credo a una sola parola – dice Fulvia. – Ma le sta bene. La stregoneria si è ritorta contro di lei.

– Stregoneria? – domanda Terenzia.  – Che sciocchezze! Conosco Annia, frequentava casa nostra prima di risposarsi con Larcio Rufo. Era una donna così per bene.

– Una gattamorta! – insiste Fulvia. – Sono sicura che non ha mai voluto bene a Junior. Lei pensava solo ad arricchire il suo Venuleio. Quando è stata sicura che Rufo lo avrebbe adottato, ha chiesto a quel suo circolo di fattucchiere di aiutarla a togliere di mezzo il fratellastro.

– Fattucchiere? Ma in che senso?

– Stai bene a sentire, cara – conferma Postumia. – La tua amica Annia fa parte di una conventicola di sole donne che si riunisce in segreto. Pare che al centro di tutto ci sia una maga venuta dalla Tessaglia. Una che fa muovere la luna in cielo coi suoi incantesimi!”

Delictum è un componimento misto di storia e invenzione come avrebbe detto Alessandro Manzoni, che vede protagonisti: la famiglia di Cicerone, il segretario Tirone, Catone il giovane, Catullo e Clodia. Solo  il narratore, Modesto, è inventato ma credibile e parla anche di una caccia alle streghe documentata e  di personaggi riveduti e corretti come Aganice di Lamia, l’astronoma che riusciva a prevedere le eclissi lunari, che gli storici  dipingevano come una ciarlatana che ingannava la gente.

Delictum è un omaggio a lei e alle altre donne di scienza trascurate e  dimenticate.

(la recensione prosegue a p.2)

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...