“Il paradosso dell’arciere” di Luca di Gialleonardo e Liudmilla Gospodinoff (Mondadori)

Recensione di Patrizia Debicke

Il paradosso dell'arciere (Il Giallo Mondadori 3204) | Gli Archivi di Uruk

Bel giallo a quattro mani di casa nostra, Il paradosso dell’arciere, che tanto per cominciare  ci introduce nel mondo dell’arcieria, ma non  l’agonistico  sport  praticato  anche al giorno d’oggi: il tiro con l’arco, la  disciplina olimpica che dal 1900 e fino al 1920 ha avuto diversa tipologia di gare  di volta in volta e  a seconda dell’edizione.  Dopo essere stato eliminato dagli sport olimpici, è ritornato  dal 1972 con le odierne caratteristiche: una competizione individuale e  dal 1988 una a squadre , sia femminile che maschile.
A giorni la squadra italiana a Tokio parteciperà alla  XXXII edizione dei Giochi olimpici estivi che  si disputerà dal 23 luglio all’8 agosto 2021 a Tokyo, un anno dopo rispetto al programma originario a causa del rinvio dovuto alla pandemia globale del Covid-19.
Ma con  il titolo gli autori si divertono subito a intrigarci,  collegando due mondi: quello di uno sport di alta precisione dalla dimensione ben più difficilmente spiegabile del paradosso  che secondo l’Enciclopedia Treccani è :  “affermazione, proposizione, tesi, opinione che, per il suo contenuto o per la forma in cui è espressa, appare contraria all’opinione comune o alla verosimiglianza e riesce perciò sorprendente o incredibile”. Parola utilizzabile sia  in senso oggettivo che soggettivo. In senso oggettivo, quando  una tesi che sembra confutare l’opinione comune o i principi generali di una scienza, messa poi davanti alla prova pratica,   si dimostra valida. In senso soggettivo, quando si parli di  un’affermazione  sia  vera che falsa, ma presentata in forma tale da sorprendere.

(la recensione prosegue a p.2)

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...