“Polvere. Il caso Marta Russo” di Chiara Lalli e Cecilia Sala (Editore Mondadori. Strade blu)

Polvere. Il caso Marta Russo - Chiara Lalli, Cecilia Sala - Libro -  Mondadori Store

Recensione di Cristina Di Bonaventura

E’ il 9 Maggio 1997 quando Marta Russo insieme a Jolanda Ricci si trova nei vialetti della città Universitaria La Sapienza di Roma; nel momento in cui cade a terra l’amica, in preda al panico, grida “hanno sparato” e cerca riparo tra le macchine. Chi arriva di corsa a soccorrerla invece pensa ad un malore, chi potrebbe mai sparare all’interno di una città universitaria e soprattutto, perché? Ma il foro dietro l’orecchio parla chiaro e Marta morirà dopo 5 giorni in ospedale.  Ad essere accusato per omicidio colposo, a seguito di un indagine degli errori e degli orrori, è Giovanni Scattone, assistente universitario di filosofia del diritto mentre il suo collega Salvatore Ferraro è condannato per il reato minore di favoreggiamento personale. Prima di arrivare ad incriminare loro si è arrivati addirittura a pensare ad un agguato di terrorismo politico in base alla coincidenza degli anniversari della morte di Aldo Moro, Peppino Impastato e Giorgiana Masi. Ma questa ipotesi cade nel momento in cui sul davanzale dell’aula 6 viene ritrovato un granello di polvere da sparo. Nessun dubbio, hanno sparato da lì. Inizia un valzer di interrogatori in cui viene detto tutto e il contrario di tutto. A seguito di testimonianze oculari più che dubbie e in preda all’urgenza di dare un nome e un cognome all’assassino di Marta, si arrivò a Scattone. Movente?

(la recensione prosegue qui sotto, a p. 2)

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...