“Il cuscino è il confessore” di Giulia Parin Zecchin (Eretica Edizioni)

Il cuscino è il confessore - Giulia Parin Zecchin - copertina

#grandangolo di Marco Valenti

Giulia Parin Zecchin musicista poliedrica e versatile conosciuta soprattutto come Julinko, suo alter ego sul palco, si cimenta finalmente anche con la letteratura. Conoscendo la profondità dei testi che porta in giro per l’Europa da diversi anni non mi sono affatto stupito nel momento in cui Eretica Edizioni ha deciso di dare alle stampe il suo “quaderno di poesie”.

C’è un nesso evidente, soprattutto per chi come me conosce l’attitudine sonora di Giulia nel momento in cui diventa Julinko, tra ciò che siamo soliti ascoltare e quanto troviamo nelle pagine di “Il cuscino è il confessore”. La sua scrittura si sposa perfettamente con le sonorità e le tematiche dei suoi brani.

C’è lo stesso stile indagatorio, la stessa assenza di pudore nel mostrarsi senza vergogna alcuna in tutte le sue debolezze, la stessa inarrestabile voglia di guardare che cosa si cela dietro agli occhi di chi ci guarda.

ma il tuo vaso è sempre più grande

con sempre meno da riempire

e sempre più da svuotare

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...