“Un po’ meno di niente” di Vanni Sbragia (Fernandel Editore)

Recensione di Nuela Celli

Un po' meno di niente

Questo libro è un giallo in cui l’autore-protagonista, Vanni Sbragia, combina un disastro dopo l’altro, accettandone con stoicismo le conseguenze e iniziando una corsa forsennata per cercare di rimediare, come può, alle ripercussioni che gli piovono addosso. Ma non è soltanto questo, è anche una cruda analisi e stigmatizzazione del peggio del peggio del mondo letterario, nello specifico dell’ambiente letterario di genere (gialli, noir e thriller).

Se sei un autore veramente talentuoso, anche se non ancora conosciuto al grande pubblico, o un poeta di spessore, non ti sentire chiamato in causa, Vanni Sbragia non sta parlando di te.

Quando uno scrittore dalla vita privata piuttosto disordinata, una buona posizione economica e un lavoro importante come dirigente di successo, si mette in testa di diventare un autore famoso in vetta alle classifiche e, non riuscendoci, se la prende con tutto e con tutti nell’ambiente che frequenta, ecco che possono nascere delle pagine esilaranti, caustiche, dai giudizi iconoclasti. Un vero e proprio j’accuse verso il mondo dei giallisti e noiristi, verso la sua parte più arrivista, immorale, intrigante e vuota di valori.

Come un novello Truman Capote, che con ‘Preghiere esaudite’ mise alla berlina gran parte dell’high society newyorkese, di cui era stato uno dei frequentatori di spicco, Vanni Sbragia è un fiume in piena e critica il sistema in ogni sua sfaccettatura (autori famosi ed esordienti, editori, editor, agenzie letterarie, giornalisti, blogger e poeti di dubbio talento, per non dimenticare i social network…).

Tutto il sistema viene sviscerato, in ogni oliato meccanismo, nelle sue incongruenze, pochezze e perversioni.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...