“Dadoll: L’animatore per bambini – La nascita” di Pamela Tinti (Giraldi)

Le avventure del cane Dadoll rientrano nella collana  Giraldi  rivolta ad animatori familiari, maestre ed educatori, e affronta  tutte le fasi della vita del bambino dall’infanzia all’adolescenza. Questo libro, tradotto in italiano e inglese, affronta la nascita e contiene idee e spunti per attività e giochi di gruppo che stimolano fantasia e  creatività del bambino.

L’attività di animatrice negli anni ha spinto Pamela  Tinti a dedicarsi alla ricerca di materiali  e storie  creando laboratori di disegno e giochi da condividere. Il suo cagnolino Dadoll nasce nel 2010 ed è in grado di occuparsi anche di bambini piccolissimi.

È un cane diverso dagli altri. Gioca, adora stare in compagnia e si diverte coi piccoli. Li spinge in carrozzina per lunghe passeggiate, mima, canta, disegna e colora.

Animatori si nasce e si diventa e lui ama saltare, ballare e giocare, cose che non sempre  gli adulti hanno tempo e voglia di fare e lo fa senza stancarsi. Indossa un paio di calzoni con bretelle come Ezechiele Lupo e ogni mattina si alza presto per la spesa.   

Il piccolo Ale è nato lo stesso giorno di Dadoll e come lui ha le gambe corte e tanta voglia di  giocare. Con l’amica  Dadolina, una cagnolina marroncina con un bel fiocco viola, Dadoll si occupa di  Ale. Sa cosa fare quando  piange ed è un ottimo babysitter. Gli legge la favola de I tre porcellini, e Ale gliela chiede anche dieci volte al giorno. Per vivacizzarla, ogni volta Dadoll cambia particolari e voci.  Ama tenere  in braccio Ale e riesce ad affascinarlo anche davanti alla lavatrice. Ale adora la centrifuga, gli ammorbidenti e i foglietti  acchiappacolore per i colorati. Insomma, Dadoll è una miniera di trovate anche se Ale non ha bisogno di grandi effetti speciali per essere intrattenuto. Si diverte anche a guardare la raccolta differenziata nei bidoni colorati e gli andirivieni  del  camion della spazzatura, tanto che si è fatto regalare dalla mamma un modellino uguale in tutto per tutto all’originale. Per non parlare di un piccolo carrello azzurro per caricare e scaricare i suoi giocattoli.

Dadoll e Dadolina poi lo portano anche in spiaggia e sui pupazzi e le macchinine in vetroresina a gettone davanti al supermercato.

Ale ha un intero mondo da scoprire  e Dadoll è pronto a farglielo conoscere tra un biberon, una pastina e un omogeneizzato. E con lui ogni  animatore scoverà idee per costruire nuovi giocattoli con materiali di riciclo e comporre disegni  ripassando l’inglese, cosa che non guasta mai.

Un manuale corredato dei disegni dell’autrice per  animatori per bambini.

Paola Rambaldi

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...