“Le origini del potere. La saga di Giulio II, il papa guerriero” di Alessandra Selmi (Editrice Nord)

La biblioteca di Gabriella

La scrittrice Alessandra Selmi, titolare della agenzia letteraria Lorem Ipsum, esponente di una rubrica di critica letteraria ed insegnante di Scrittura editoriale nei Master dell’Università Cattolica di Milano, è riuscita con il suo primo romanzo storico “Le origini del potere. La saga di Giulio II, il papa guerriero”, edito dalla Editrice Nord, a deliziarci con un romanzo intenso e pieno di vicende travolgenti e ricche di colpi di scena, intrighi e giochi di potere.

La storia inizia con l’arrivo a Roma di Giuliano, all’epoca semplice frate, che giunge in città per l’incoronazione a Papa di Francesco della Rovere, suo zio, che diventerà Papa Sisto IV. Con il riallacciamento dei rapporti con i cugini Pietro e Girolamo Riario inizierà per lui un lungo percorso fatto di sottili alleanze, tradimenti da parte dei suoi stessi parenti e apprendimento dell’arte della guerra sui campi di battaglia. Giuliano durante la sua nuova vita si troverà ad essere coinvolto in molte vicende storiche che hanno segnato la vita dell’Italia e non solo come la congiura dei Pazzi e le vicende dei Medici a Firenze. Il romanzo riesce a farci entrare dentro le vicende e gli intrighi che si susseguono all’interno del Vaticano e sarà proprio Giuliano, ormai diventato Cardinale, a guidarci in questo ambiente a tratti molto misterioso.

La Selmi è stata molto abile anche nel mostrarci e descriverci non solo gli intrighi ecclesiastici dell’epoca ma anche nel mostrarci l’evoluzione umana e personale della figura di Giuliano descrivendocelo dall’inizio del suo percorso quando era ancora un semplice frate a quando toccherà con mano il potere della Chiesa cattolica. Giuliano: personaggio all’inizio umile servitore della fede, poi personaggio pieno di voglia di potere, uomo peccatore che si lascia soggiogare dai poteri della carne dopo l’incontro con Lucrezia Normanni, dalla quale avrà anche una figlia, ed infine uomo pronto a tutto pur di raggiungere i suoi scopi.

L’autrice ha posto anche l’accento sull’uomo capace di redimersi e fare un passo indietro nonostante il potere accumulato nella sua ascesa nella Chiesa. La lettura del romanzo scorre velocemente ed in men che non si dica il lettore si troverà nelle pagine finali del libro con un finale a sorpresa e comunque tutto da scoprire fino all’ultimo rigo. L’ abilità di Alessandra Selmi è stata anche quella di portare fino alla fine il lettore con la suspance di sapere se Giuliano riuscirà a soddisfare le sue aspettative di potere.

Che evoluzione di questo personaggio….come non ci si aspetterebbe nelle pagine iniziali del libro!

Gabriella Grimaldi

Questa voce è stata pubblicata in recensioni: la libreria di Gabriella, Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...