Due libri per bambini da regalare… non solo per Halloween!

Risultati immagini per amelia fang e il ladro di ricordiA cura della Redazione

Le proposte spaventose di oggi non avrebbero bisogno di presentazione, perché già fanno parte dell’immaginario collettivo dei lettori non solo piccoli.

Il primo libro è Amelia Fang e Il ladro di ricordi (Piemme Junior, traduzione di Roberta Magnaghi e Alessandra Petrelli), dedicato alla piccola, simpatica vampira inglese fuori dalle righe creata dalla matita di Laura Ellen Anderson: non beve sangue, odia i cavoletti di Bruxelles, gli esseri meschini e riordinare la cameretta, perché il suo – si giustifica – è un disrodine creativo.

Si muove in tenebrosi regni di Luce e Tenebre, dove ha sede la città di Notturnia. Tra sobborghi sinistri, paradisi di zucche, radure di pleniluni, foreste pietrificate e cimiteri suggestivi, Amelia Fang stavolta dovrà indagare  su un grand emistero: Com’è possibile che i mostri del Regno delle Tenebre non ricordino più nulla? Chi ha cancellato la loro memoria?

Lo farà attorniata da una galleria di personaggi pittoreschi, a partire dalla madre, la contessa Frivolezza con la sua vistosa acconciatura. Poi Principe Arsenico, Ulla e Tazio e molti altri che vi resteranno nel cuore.

……………………

 

Il secondo libro che vi proponiamo è La famiglia Addams. Il romanzo del film (HarperCollins, adattamento di Calliope Glass). Chi, tra i lettori adulti, non sente un fremito di nostalgia al pensiero di Morticia, Gomez, Mercoledì, zio Fester e il resto della stravagante tribe che spospolò negli Stati Uniti, fin dal 1938, anno in cui Charles Addams ebbe la fantastica ideazione, da cui partirono vignette, serie televisive, cartoni e lungometraggi? Noi ricordiamo la serie di David Levy con un fascinoso  John Astin nei panni di Gomez e una conturbante Carolyn Jones a interpretare Morticia (1964).

Il 31 ottobre uscirà il nuovo film sul grande schermo e la storia si concede di un salto nel tempo: sono trascorsi tredici anni , la famiglia si è allargata: ad esempio c’è la new entry Pugsley, che si sta preparando per la tradizionale festa di iniziazione degli Addams.

Ma la novità è il mondo di fuori:  gli Addams scoprono che è molto più spaventoso di quello che si sono costruiti, perché l’altro, il diverso, lo speciale non è sempre benaccolto. Un romanzo che farà venire i brividi ai piccini e che lascerà spazio a spunti di riflessione molto attuali attraverso le vicende della famiglia più bizzarra d’America.

Questa voce è stata pubblicata in narrativa per ragazzi, Uncategorized e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...