Sul comodino della Rambaldi: “La vita sessuale delle sirene” di Andrea Malabaila (Edizioni Clown Bianco)

Risultati immagini per "La vita sessuale delle sirene" di Andrea MalabailaAndrea Malabaila vive a Torino e ha pubblicato diversi romanzi: Quelli di Goldrake (Di Salvo), Bambole cattive a Green Park (Marsilio), L’amore ci farà a pezzi (Azimut), Revolver (BookSalad), La parte sbagliata del paradiso (Fernandel) e Green Park Serenade (Pendragon).

Nel 2007 ha fondato la Las Vegas Edizioni.

Quando Leo torna al lavoro, i colleghi dell’agenzia pubblicitaria Chèvre Au Lait sono divisi tra quelli che sanno, quelli che sanno e fanno finta di non sapere e quelli che non sanno perché se ne fregano bellamente della sua vita. Ma lui arriva e si comporta come se non fosse successo nulla. Anche se sente di avere tutti gli occhi addosso, si siede e accende il computer pronto a immergersi nel lavoro. È conscio del fatto che se nessuno gli ha fatto le congratulazioni e gli ha chiesto del viaggio, è perché le voci girano anche laddove dovrebbero essere filtrate dalla distanza e dalla scarsa confidenza – nessuno dei suoi colleghi è stato invitato al matrimonio…”

Leonardo, 33 anni, attende Ilaria col suo coupé fuori da un lussuoso Hotel di Torino. Ilaria sbuca dalla porta girevole più bella che mai. È appena arrivata da San Francisco ed è lì per registrare una pubblicità. È ricca, famosa, e sempre in giro per il mondo. Un ragazzo la riconosce e si ferma a chiederle un autografo.

Con Leo sono passati dieci anni da quando si erano giurati eterno amore.

Pensavano che non si sarebbero mai separati e invece.

Si erano conosciuti giovanissimi. Due figli della media borghesia di Torino intenzionati a studiare, lavorare e sposarsi. Ed era stato un bellissimo matrimonio.

Bello lui, bella lei, dopo la cerimonia si erano attardati con gli ospiti al rinfresco dell’Hotel, poi a un certo punto Leonardo aveva perso di vista Ilaria. Dove si era cacciata?

L’aveva cercata per i saloni e nel giardino fino alla piscina, dove aveva trovato suo fratello Max nudo, poi aveva visto l’abito da sposa a terra, e dall’acqua, come una sirena, era riemersa Ilaria sorridente e imbarazzata. Entrambi avevano balbettato delle scuse e per Leonardo era stata la fine.

Dopo, si era ostinato a partire egualmente per il viaggio programmato in America al solo scopo di dimenticarla, senza riuscirci e senza divertirsi per niente.

Dal canto suo, Ilaria, dopo il fallimento del matrimonio si era chiusa nella sua cameretta timorosa dei giudizi della gente sulla sua integrità morale. Nemmeno si rendeva conto di quel che aveva fatto. Si era sempre sentita superiore a Leonardo, lo considerava un debole e di conseguenza si era comportata con leggerezza. Dopo, aveva tentato perfino di contattare Max, che si era rifiutato di vederla, ed era rimasta sorpresa nell’apprendere che Leonardo fosse partito egualmente per l’America e non fosse restato a casa a leccarsi le ferite.

Quando si rivedono a Torino dopo tanto tempo, ognuno ha fatto carriera, e lei lo vede finalmente con occhi diversi. Forse avevano bisogno entrambi di un grande sbaglio per crescere.

Ma il Per sempre di Leonardo sarà ancora recuperabile?

Che la vita sessuale delle sirene sia con voi.

PaolaRambaldi

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in recensioni: sul comodino della Rambaldi, Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Sul comodino della Rambaldi: “La vita sessuale delle sirene” di Andrea Malabaila (Edizioni Clown Bianco)

  1. patrizia debicke ha detto:

    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...