Sul comodino della Rambaldi: oggi vi parliamo di tre libri

  • LA MADONNA DEL TOPO e altri racconti di Grazia Deledda
  • IL SANTO SPIRITOSO di Johann Wolfgang Goethe
  • CONNESSI E SOLITARI di Dario Edoardo Viganò

Edizioni EDB Lampi d’autore.

Ecco tre piccoli libri di 60-80 pagine cadauno.

La Madonna del topo e altri racconti.

Cinque bei racconti di Grazia Deledda, l’unica scrittrice italiana ad aver ricevuto il Nobel.

La Madonna del topo. Un proprietario terriero acquista a caro prezzo un dipinto raffigurante una modesta Madonna che stringe il suo bambinello con un topo grigio tra i piedi che la guarda incantato. Ai compaesani l’acquisto del quadro appare piuttosto singolare visto che i topi hanno appena devastato i campi…

Festa nel convento. Le suore di Montalto superato il gelido inverno sono costrette a indebitarsi per festeggiare degnamente la Pasqua, ma qualcuno verrà loro in aiuto…

La porta stretta. I paesani si recano alla festa del rigido prete che non perde occasione per rampognarli sulla moralità, ma mentre predica perde purtroppo di vista la giovane sorella vedova…

La prima confessione. Gina, bella peccatrice incallita non si è mai confessata e Don Apollinari vuole convincerla a farlo a tutti i costi. La ragazza dapprima si rifiuta ma poi…

Il dono di Natale. I 5 fratelli Lobina tornano a casa a Natale per il fidanzamento dell’unica sorella per festeggiare senza badare a spese. I vicini invece non hanno nulla da mangiare ma per mezzanotte aspettano che il capofamiglia porti loro un ricco dono…

******************************************

Il Santo spiritoso è una breve biografia di San Filippo Neri, il santo famoso per il suo buon umore che si occupava del prossimo disprezzando le cose terrene e che aveva il dono di librarsi in aria fino al soffitto mentre diceva messa. Di famiglia nobile venne mandato a Roma per ultimare gli studi ma impiegò tutti i suoi beni per aiutare gli altri. Aveva il dono di affascinare uomini e animali tant’è che anche un cane abbandonò il padrone per seguirlo. La corte papale che dubitava di lui lo mandò a controllare una suora che si diceva facesse miracoli. Il santo per metterla alla prova le portò uno stivale infangato da pulire. La donna si arrabbiò moltissimo e Filippo riferì al Papa che non avrebbe mai potuto essere santa perché mancava di umiltà. Nella sua lunga vita conobbe ben 15 papi.

Goethe si appassionò particolarmente alla vita di Filippo Neri (tanto da narrare gli stessi due identici aneddoti in poche pagine per ben due volte). Conclude il libro una nota di Vito Punzi.

******************************************

Connessi e solitari di Dario Edoardo Viganò parla di Società e Media e di cosa ci privi la vita on line.

Siamo attratti dalle alte vette, da orizzonti infiniti e, contemporaneamente sentiamo il peso dell’imperfezione e coltiviamo il desiderio di esserne liberati. Vorremmo volare alto, ma inesorabilmente ci rendiamo conto che le nostre ali sono tarpate” scrive Dario Edoardo Viganò Prefetto della segreteria per la comunicazione della Santa Sede, l’organismo da cui dipendono i messi d’informazione del Vaticano. Seguono alcuni messaggi di Papa Francesco.

Che i racconti di Grazia Deledda siano con voi!

Paola Rambaldi

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Sul comodino della Rambaldi: oggi vi parliamo di tre libri

  1. patrizia debicke ha detto:

    Siamo in buona compagnia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...