Intervista doppia – Oliva/Berselli

Berselli/Oliva: intervista doppia

gialloecucina

Oliva intervista Berselli

  1. Le Siamesi si consuma in un week end, anche se è l’epilogo di vite portate in qualche modo all’eccesso, a partire da Ludovica, la giovane e cinica protagonista che accetta un invito dove le verrà chiesto qualcosa di molto, molto insolito e pericoloso. Come l’hai costruita? Quale tipo di personaggio volevi?

Le siamesi parla di otto ragazzi e di un sabato sera di follia, di sfide contro la morte e di situazioni che diventano non più gestibili. Ludovica per certi versi rappresenta un personaggio paradigmatico nel mio universo narrativo. Contro le regole, incapace di accettare l’età adulta, con un forte disagio esistenziale nonostante la vita le abbia dato tutto, bellezza, ricchezza, successo. L’idea era proprio quella di costruire un noir intorno a un personaggio disturbante, che desse fastidio al lettoreL'immagine può contenere: 1 persona

  1. Il tema del senso di appartenenza (inappagato per i protagonisti) e dell’inadeguatezza scorre in sottofondo. La ricerca…

View original post 909 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Intervista doppia – Oliva/Berselli

  1. patrizia debicke ha detto:

    Doppio Super!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...