La Squola: dal libro al film

Presso l’Istituto Aldini Valeriani di Bologna si lavora sodo anche sul fronte artistico-culturale. Tra le diverse iniziative di quest’anno (SLAM curato dalla professoressa Antonia Bognanni, Incontri con lo scrittore curati dalla professoressa Beatrice Collina) spicca la trasposizione in film del libro per ragazzi La Squola (LiberAria) voluta dalla professoressa Mimma Crucito.

Il tutto è partito dalla lettura, in classe, del libro, durante le ore di italiano e dalla proposta di trasporre il libro in film, partita dalla professoressa Crucito.

Il film è stato diretto da Marco Balbi Dipalma e recitato dagli allievi dell’Istituto Professionale Aldini Valeriani. Il regista ha scelto una metodologia molto interessante e l’ha applicata con ragazzi che, in questo settore, erano alle prime armi. Ha iniziato con tecniche di rilassamento e meditazione dinamici. Vocalità e, a seguire, improvvisazioni.

Il film è stato creato dopo aver assegnato i personaggi ai ragazzi: come basandosi su un canovaccio, gli studenti hanno trovato autonomamente la propria modalità espressiva. Facendo loro improvvisare le situazioni del libro piano piano Balbi Dipalma ha individuato e scelto le azioni più significative. Ripetendo le scena sono emersi ed essenzializzati i dialoghi , che sono stati scritti: così si è giunti a un piccolo copione. Sono seguite le riprese con la camera e il montaggio.

 

 

 

 

 

Carme 75 di Catullo

Huc est mens deducta tua, mea Lesbia, culpa
atque ita se officio perdidit ipsa suo,
ut iam nec bene velle queat tibi, si optuma fias,
nec desistere amare, omnia si facias.

Traduzione ufficiale

A tal punto il mio cuore fu ridotto, mia Lesbia, per colpa tua
ed esso proprio nel suo dovere si è distrutto,
che ormai non potrei né volerti bene, se tu fossi una donna meravigliosa,
né potrei smettere di amarti, se tu facessi di tutto.

 

 

 

 

 

 Traduzione non autorizzata di Pauline:

Porca sozza, mia Lesbia, mi hai ridotto come uno straccio,

Ho talmente il cervello in pappa per te che non potrei mai più volerti bene, anche se tu smettessi di fare la stronza.

Ma nemmeno potrei smettere di amarti, qualunque colpo basso tu mi faccia.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in teen, Uncategorized, z. cinema e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a La Squola: dal libro al film

  1. patrizia debicke ha detto:

    Evviva!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...