Io leggo solo saggi

libraio 2Il direttore della libreria Feltrinelli Ravegnana (Bologna) che non ama le scrittrici oggi aggiusta il tiro, su Repubblica Bologna.
Dice che non deve scusarsi, ma precisa che le legge le donne, poche però. Solo saggiste, mica narratrici, sia mai.
E aggiunge che, se lo avessimo chiamato, ci avrebbe tranquillizzate.

Tranquillizzate?

Solo un appunto sul verbo che ha utilizzato e i luoghi comuni sessisti, poi chiudo qui la questione:
se rileviamo un’iniquità, non siamo dei chihuahua che vanno tranquillizzati, signor direttore.

Grazie a Emanuela Giampaoli per questo bell’articolo.

libraio1

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in questione femminile. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Io leggo solo saggi

  1. Rosa per caso ha detto:

    Non abbiamo bisogno di essere tranquillizzate. L’unica persona che ha bisogno di essere tranquillizzata in questa storia secondo me è proprio lui, perché io se vivessi a Bologna nella sua libreria non metterei più piede, neanche se fosse l’unica rimasta in città.

  2. topometallo ha detto:

    peso el tacòn del buso, come si dice…

  3. Patrizia Debicke ha detto:

    Ah. Ne leggo tani anch’io

  4. PG Fabbrini ha detto:

    sono senza parole…. zitta!? No! Non ha capito… e tantissime donne scrivono saggi, me inclusa Date: Wed, 16 Dec 2015 10:38:23 +0000 To: pgabicarr@hotmail.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...