Recensioni al massimo: Il clima ideale.

 

 

downloadTitolo: Il clima ideale

Autore: Franco Vanni

Editore: Laurana

Euro: 16,00

Anno: 2015

Michele Intini è uno spregiudicato lobbista, il cui lavoro consiste nel creare il “clima ideale” per soddisfare i propri clienti, ovvero costruire una realtà distorta a loro favorevole. La sua esistenza scorre tranquilla fino a quando il nonno Folco, psichiatra novantunenne, gli chiede di recarsi in Albania per rintracciare una ragazza di nome Nina. Al ritorno da Tirana Michele viene messo al corrente di una drammatica vicenda che ha inizio nella Bosnia del 1992 martoriata dalla guerra. Poi Folco sparisce misteriosamente e il nipote comprende che una vendetta sta per compiersi.

Franco Vanni, giovane cronista giudiziario de la Repubblica, ha scritto un bel thriller che si snoda fra Milano e i Balcani. In particolare, grazie ad alcuni salti indietro nel passato, riviviamo gli orrori della guerra nell’ex Jugoslavia, guerra scatenata in nome di un’assurda pulizia etnica. I personaggi sono tutti ben delineati e caratterizzati, a partire da Michele per arrivare all’anziano Folco, forse la figura più riuscita e interessante. Anche i luoghi sono descritti con precisione, avendo l’autore visitato personalmente sia la Serbia sia la Bosnia. Tutto ciò contribuisce a rendere ancor più appassionante la lettura del romanzo, che consiglio.

Il punto massimo:

Una pioggia leggera e obliqua martella le montagne da giorni e quella notte non fa eccezione. Dalila è dolorante, ha graffi su tutto il corpo, una ferita alla testa che ancora sanguina e i vestiti strappati. Un soldato serbo l’ha appena trascinata giù dalle scale, un altro soldato ha aperto la porta sul retro e l’ha fatta uscire. L’ha portata in fondo al prato, all’inizio del bosco che separa l’argine del fiume dall’abitato. In mano ha una pistola. “Quello è stato il momento in cui ho capito che ero morta”, disse Dalila al suo analista quando per la prima e unica volta si decise a raccontare, “ il momento in cui ho smesso di avere paura”.

Recensione di Massimo Ricciuti

 

 

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in recensioni al massimo, romanzo e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Recensioni al massimo: Il clima ideale.

  1. Patrizia Debicke ha detto:

    Eh dai!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...