NipPop: Parole e Forme da Tokyo a Bologna

riyoko-ikeda1Anche quest’anno ritorna l’appuntamento con NipPop: Parole e Forme da Tokyo a Bologna, evento nato con il supporto e il sostegno dell’attuale Scuola di Lingue e Letterature, Traduzione e Interpretazione dell’Università di Bologna. NipPop propone al pubblico una serie di incontri, workshop e iniziative con esperti e artisti di fama internazionale che si concentrano sull’analisi delle tendenze pop del Giappone contemporaneo, dedicando particolare attenzione agli ambiti dell’animazione, del manga, della filmografia, dell’arte e della letteratura.

Per la sua quinta edizione NipPop si articola in tre giornate, anticipate da NipPop OFF – tre appuntamenti in tre differenti spazi a partire da sabato 30 maggio: vernissage, incontri, cosplay e dimostrazioni di arti marziali e tradizionali per suscitare nel pubblico interesse e curiosità. L’appuntamento con NipPop2015 è invece fissato in due diversi spazi bolognesi: venerdì 5 giugno presso il Quartiere Santo Stefano, e sabato 6 e domenica 7 giugno presso lo Spazio OZ.

Il filo rosso che abbiamo deciso di seguire per questa edizione è quello della metamorfosi che si è affermata come linea guida dell’arte contemporanea e della cultura “Asian power” del nuovo millennio che guarda a est. Tali trasformazioni si declinano in molteplici forme e improntano i diversi linguaggi attraverso i quali si esprime il potenziale creativo di una cultura in trasformazione e continua evoluzione, dalla letteratura al cinema, dal manga all’animazione, dall’arte alla musica e alla performance.

locandina-nippop-2015-web-632x894

In queste giornate potrete incontrare personalità creative profondamente ricettive che dal

Giappone si sono spostate – e tuttora vivono – in Europa, nei cui lavori prepotente è la nipposuggestione.

Il programma vede la partecipazione di artisti quali Riyoko Ikeda, artista la cui fama in Italia è

legata al manga e anime di culto Lady Oscar, Keiko Ichiguchi, Watanabe Yoshiko e Andrea

Accardi; Tomoko Nagao e Yumi Karasumaru; Hitonari Tsuji e Alessandra Pescetta; musicisti

quali Keisho Ohono, SAGA, BABYMETAL. Accanto a loro gli esperti Hanano Masahide (Cool

Japan Project) e Rebecca Suter (University of Sidney), I responsabili editoriali Jacopo Costa Buranelli (Gruppo BD – J-Pop) e Alessandra Marchioni (Panini Comics – Planet Manga), il doppiatore Ivo de Palma, e tanti altri studiosi, traduttori, fumettisti e scrittori italiani e stranieri.

All’interno del catalogo di NipPop2015 saranno pubblicate alcune interviste a scrittori e artisti amanti del manga e dell’anime Lady Oscar!

Il programma completo, le biografie degli artisti e i dettagli dei diversi eventi potete trovarlo qui http://www.nippop.it/5-6-7-giugno/

Ingresso gratuito

di Francesca Scotti

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in editoria, fumetti e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a NipPop: Parole e Forme da Tokyo a Bologna

  1. Patrizia Debicke ha detto:

    Divertente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...