Recensioni involontarie: Le Sultane 8

E oggi siamo a tre commenti di tre lettrici speciali, lettrici forti, anzi: fortissime, il cui parere per me è molto prezioso. Grazie per il tempo che hanno dedicato alle mie vecchine (Wilma, Nunzia e Mafalda).

Uno:

Ho letto le tue Sultane,anzi scusa… me lo sono bevuto!!! Brava brava e ancora brava!! Non riuscivo più a staccarmi… a mio parere un libro molto scorrevole e mai scontato. E poi te lo devo proprio dire… è talmente ben descritto che mi sembrava di essere un’abitante del condominio che guarda tutto affacciata al balcone (in alcune scene mi immaginavo di poter essere anch’io parte del gruppo). Lo sto consigliando a tutti. Pensa che un mio collega l’ha regalato alla moglie e anche lei ne è molto entusiasta. Ilaria Saccon

cropped-copertina-arancio-blog.jpg

Due:

Finito il tuo meraviglioso libro, LE SULTANE: un romanzo unico scritto benissimo, come mi capita poche volte, un giallo che diventa divertente, ironico, cattivo. I personaggi ti sembra di conoscerli, ti viene spontaneo dire: ma Wilma assomiglia a quella persona mia amica! Ti coinvolge, non riesci a smettere di leggerlo, ve lo super consiglio. Ancora brava e grazie per le ore bellissime che mi hai fatto passare, un bacio. Mariagrazia Besnati.

Tre:

Ho letto Le Sultane in pochissimi giorni. E’ un’opera davvero interessante che parte dal quotidiano, dalla normalità e, non facile, realizza qualcosa di epico… Bella scrittura, naturalmente, ottimo intreccio come sempre, superato lo sconcerto dell’horror, sono giunta felicemente a conclusione. Tu parli spesso, riferendoti al tuo libro, dell’anzianità e della emarginazione, ma io nelle Sultane vedo anche qualcosa d’altro: i nostri vizi, difetti che, forse nella solitudine e con l’avanzare degli anni, diventano sempre più forti e invadenti nella personalità. Ma il riscatto c’è sempre. Un abbraccio. Ester di Ballare Viaggiando

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in recensioni involontarie. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Recensioni involontarie: Le Sultane 8

  1. Patrizia Debicke ha detto:

    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...