Mal di schiena e lombalgie

mi-è-passato-il-mal-di-schienaTitolo:  Mi è passato il mal di schiena

Autore:  David Foenkinos

Editore:   edizioni e/o

Collana: Dal mondo

Il libro:   La sua vita scorre tranquilla e serena: quarant’anni, villetta in un moderno quartiere residenziale di Parigi, impiego in un prestigioso studio di architettura, moglie affettuosa e figli ormai maggiorenni. A turbare questa vita al limite della perfezione arriva un brutto mal di schiena che attanaglia il protagonista, io narrante senza nome, durante un tranquillo pranzo domenicale fra amici. Comincia allora la peregrinazione dell’eroe quotidiano, personaggio caro a Foenkinos, per cercare di porre rimedio a un male che lo disturba e gli fa temere il peggio. Medici e curatori di vario genere si alternano per giungere a un’unica diagnosi: non ha niente, nessuna patologia accertata, il male dev’essere di origine psicologica. Da quel momento la sua vita si sfalda. Uno dopo l’altro, l’esistenza perfetta perde i pezzi: viene licenziato, i figli partono, la moglie chiede il divorzio. Di colpo, i consueti punti di riferimento non ci sono più. Sembra la fine, invece è la svolta. Il nostro eroe si rende conto che i suoi dolori non sono causati da qualcosa di fisico, ma dalle tensioni accumulate in anni di contrasti irrisolti, cose non dette, rancori tenuti dentro. La peregrinazione del malato cambia direzione e diventa un ripercorrere i sospesi della vita per risolverli uno dopo l’altro. La terapia si rivela funzionante, il mal di schiena gradualmente scompare e la vita del protagonista, grazie a una serie di sorprendenti imprevisti, si trasforma. Naturalmente in meglio.

Uscito   estate 2014

Pag.  300

Euro  18

 

 «Le nostre frustrazioni non vanno in prescrizione»

ISTRUZIONI PER L’USO

Categoria farmacologica:

Infiltrazioni sotto forma di romanzo.

Composizione ed eccipienti:

Diversi stati di intensità del dolore. La disperata ricerca di una guarigione. I tentativi. Le sorprese. Un elenco di “ferite banali”. E alla fine… alla fine scoprirete se e come sia davvero possibile guarire.

David

Indicazioni terapeutiche:

Cura la dorsopatia.

Consigliato a tutti, benefico per:

  • Chi soffre di lombosciatalgie inspiegabili
  • Chi, come il nostro protagonista, non ama essere argomento di conversazione
  • Chi le tenta tutte, le vie della guarigione
  • Chi è convinto di conoscere le cause
  • Chi non è solito mettere le cose in discussione

Controindicazioni:

Da non leggere sollevando pesi eccessivi

Posologia, da leggersi preferibilmente:

Anche drammatizzando, perché: «Fa bene andare alla deriva nella versione catastrofica della propria vita, abbandonarsi ai peggiori scenari»

Effetti indesiderati:

Vi verrà la tentazione di ricorrere ai cachet

Avvertenze:

Attenzione ai piegamenti e alle posizioni dannose

Infiltrazioni-prova:

«Si sa sempre quando una storia comincia. Io ho capito subito che stava accadendo qualcosa, anche se, naturalmente, non potevo immaginare gli sconvolgimenti che ne sarebbero seguiti. Da principio ho provato un dolore vago, giusto un pungolo nervoso nella parte bassa della schiena. Non mi era mai successo, non sono stato a preoccuparmi. Era di sicuro una tensione dovuta all’accumulo di ansie recenti».

– – – – – – – – – – – – – – – – –

«Mio padre era l’archivista dei miei fallimenti. Mi parlava continuamente delle stesse cose, ripetendo i ritornelli dei miei momenti peggiori. In quei casi mia moglie e mia figlia si guardavano con quel modo che avevano di capirsi senza dire niente. Era sempre la stessa scena: si poteva risparmiare sull’energia delle spiegazioni. Naturalmente entravano nella connivenza degli sguardi e ci si poteva ridere su. O non si poteva più?».

 

L’autore:  David Foenkinos è nato nel 1974 a Parigi. I suoi libri sono stati tradotti in più di quindici lingue. Nel 2010 le Edizioni E/O hanno pubblicato La delicatezza, nel 2012 Le nostre separazioni, nel 2013 L’eroe quotidiano. I suoi libri sono stati tradotti in più di quindici lingue

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in bugiardino e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Mal di schiena e lombalgie

  1. Patrizia Debicke ha detto:

    Bello, ne conosco con lo stesso problema… abbraccio patrizia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...