NICOLA ARCANGELI

2014-05-05 20.32.26 - CopiaATTIVITÀ:  Impiegato nella morente Provincia di Bologna e scrittore per passione

SEGNI PARTICOLARI:  Crepuscolare e folle

LO TROVATE:   Su facebook, oppure sul blog: http://nicolaarcangeli.blogspot.it/

Cosa rispondevi da piccolo quando ti chiedevano che lavoro volevi fare da grande?

Il regista cinematografico

E adesso, cosa dici?

Lo scrittore

Il tuo ultimo romanzo si intitola “Dove oggi è già domani”. Un sottotitolo al libro.

Fin dove può arrivare l’amore?

Il tema del  tempo e dei viaggi dimensionali: cosa puoi anticiparci?

Modificare il tempo ci dà armi narrative fantastiche: il what if, il gioco dell’effetto farfalla, stessa cosa per le dimensioni parallele

Quali sono i tuoi riferimenti letterari, in merito?

Da sempre amante di King ho trovato il suo 22/11/1963 un capolavoro in grado di unire science fiction al dramma, all’amore, alla rievocazione storica e chi più ne ha più ne metta. Sono molti più i riferimenti cinematografici e televisivi

Marco e Luigi sono i due protagonisti. Il primo è stato toccato da un copertina pesantissimo lutto, il secondo è un poliziotto con una moglie malata di Alzheimer. Come li hai costruiti/ideati?

Volevo avere due persone sconfitte, come chi sta subendo scacco matto, solo che all’improvviso cambiano le regole del gioco, i pedoni si possono spostare ovunque, l’alfiere non va più in diagonale. La loro prospettiva cambia

Se tu potessi viaggiare nel tempo, in che epoca vorresti andare?

Anni ’50, vorrei essere nella Hill Valley di Ritorno al futuro.

Una cosa che non ti piace del mondo editoriale

Lo conosco ancora poco, forse è schiavo di un conformismo che sente la necessità di catalogare ogni cosa, poi ci sono i prezzi dei libri ancora troppo alti.

Una cosa che invece ti piace 

Il fatto che vende sogni, sia a chi scrive che a chi legge

Una cosa che mandi giù a malincuore, in generale

Le ingiustizie

Una cosa che ti fa stare bene

Un viaggio con la mia famiglia

Se un bambino ti chiedesse cos’è il male, cosa risponderesti?

E’ la contrapposizione a quanto di più bello c’è al mondo

E se lo stesso bambino ti chiedesse perché il male è necessario, in letteratura?

Perché altrimenti il bene sarebbe scontato e forse perderebbe anche il suo valore. Non c’è bene senza male.

Due pregi e due difetti

Ironia e caparbietà, tra i due difetti non metterò due pregi camuffati come fanno alcuni, per cui: sono spesso inquieto e a volte un po’ insolente.

L’ultimo dubbio

Diventerò uno scrittore?

Una certezza

Dove oggi è già domani spacca!

L’ultima volta che ti sei arrabbiato

Ieri

Hai scritto con Emanuela Tumiatti “Lo specchio delle sue brame” (Giraldi, 2012): come avete proceduto in questo lavoro a quattro mani?

È stato un gioco in cui ci siamo aiutati e dati un metodo, avevamo una struttura ben definita. Lei ha curato la parte della protagonista Amanda, io quelle del protagonista maschile e le altre, poi alcune le abbiamo scritte assieme improvvisando di brutto. È stata la fase più divertente della scrittura.

Ci saluti con una breve citazione dal tuo romanzo?

“Perché sta capitando questo a lei? Sarebbe troppo assurdo e banale se tutto ciò le stesse capitando solo per una serie di coincidenze. Non so, in questa storia vedo qualcosa di più della semplice casualità, vedo un disegno, una morale, percepisco un perché dietro di essa, ma non so dirle quale possa essere”

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

4 risposte a NICOLA ARCANGELI

  1. Nicola Arcangeli ha detto:

    Grazie mille per lo spazio concessomi, un abbraccio e a buon rendere 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...