Mezzotints Ebook

Mezzotints Ebook è una realtà dedicata alla editoria digitale, pubblica titoli ebook di narrativa di genere thriller, horror, fantascienza, saggistica, mainstream ed eros. Mezzotints Ebook è caratterizzata dalla alta qualità della opere e da una filosofia fortemente web-oriented, in termini di promozione, distribuzione e marketing.

mezz

Lo staff di Mezzotints Ebook conta su risorse specializzate con diverse esperienze in campo editoriale e artistico: Alessandro Manzetti, Alan D. Altieri, Danilo Arona, Alda Teodorani, Maria Teresa Casella, Fabrizio Vercelli, David Riva, Luigi Acerbi, Daniele Serra, Simone Corà, Luigi Musolino, Benjamin Kane Ethridge, Stefano Andrea Noventa, Matteo Poropat, e diversi illustratori di livello internazionale, come Daniele Serra, Ben Baldwin, Menton3, Alan M. Clark, Les Edwards,Vincent Chong. Il catalogo 2013 prevede la pubblicazione di oltre dieci nuovi titoli di narrativa di grandi autori nazionali e internazionali, per le varie collane.

I titoli di Mezzotints Ebook sono distribuiti dalla piattaforma Stealth diSimplicissimus Book Farm, collegata alle più importanti librerie online. Attualmente, per il catalogo catalogo editoriale 2013, sono disponibili WAR – Weapons. Androids. Robots di Dario Tonani (Collana Raggi), Black Tea and other tales di Samuel Marolla (Collana Buio), Non Toccatemi il Sangue – Perfide Storie, Piccoli Delitti di Diana Lama (Collana Ombre), Le Radici del Male di Alda Teodorani (Collana Ombre), Io Sono Il Brujo – Confessioni di uno stregone di Stefano Fantelli (Outseries), Protocollo Stonehenge di Danilo Arona e Edoardo Rosati (Collana Buio), L’Incubatrice di Paolo Di Orazio(Collana Buio), Terminal Shock di Giovanni De Matteo (Collana Raggi) e Limite Ignoto di Massimo Rainer (Collana Prisma). Alcuni titoli ebook sono disponibili anche in formato MP3 Audiobooks

Vi rimando al sito per ulteriori info e acquisti. http://www.mezzotints.it/

Ho fatto però qualche domanda al curatore di Mezzotints/Prisma, Alan D. Altieri (nella foto sotto), per capire meglio lo spirito della collana da lui seguita.

Come è nata l’idea?

Sergio-Altieri-836ff (1)L’idea primaria di Mezzotints quale editore è quella di base: portare ai lettori validi Autori e le loro altrettanto valide opere. L’elemento innovativo è proprio il “medium” di distribuzione, direttamente in formato digitale (epub & mobi), con un contratto con gli Autori esclusivamente per i diritti digitali.

All’estero in generale, negli Stati Uniti il particolare, l’e-book copre già dal 20 al 30 percento del mercato librario. In Italia siamo ancora a percentuali inferiori, ma contiamo che – con le acque non proprio tranquille che sta attraversando l’editoria cartacea – l’e-book possa decollare anche da noi e anche in fretta.

Alessandro Manzetti, deus-ex-machina di Mezzotints e forte di una squadra editoriale di prim’ordine – mi ha fatto la “classica offerta che NON si può rifiutare.” Inoltre, passati quasi esattamente due anni dal mio passaggio del testimone di Mondadori Category all’eccezionale Franco Forte, non mi dispiace affatto tornare sul fronte editor. Inoltre, già dalle prime battute, grazie alla squadra Mezzotints, vedo il sorgere di una grandissima sinergia web. Sarà davvero interessante vedere gli sviluppi.

Cosa evoca il nome?

É proprio ad Alessandro che va il merito di avere sintetizzato con quest’unico sostantivo – Prisma, appunto – la struttura stessa della collana della quale sono responsabile, ma sempre e comunque nell’ambito del lavoro di squadra Mezzotints. Come un prisma al quarzo scompone varie frequenze della luce, così Prisma si prefigge di esplorare le varie “frequenze del thriller.”

In Mezzotints/Prisma, avremo quindi da hard-action a noir, da conspiracy a serial-killer, da hard-boiled a intrigue. Denominatore comune: il darkside, il lato oscuro. Le storie di Mezzotints/Prisma sono volte certamente ad avvolgere il lettore, ma anche a farlo pensare, a porre problematiche, intese nel senso più lato possibile, sulla società e su noi stessi. Progetto ambizioso? Forse. Ma, ritengo, senza problematiche, siamo alla deriva…

Con che criterio state scegliendo i libri?

Il criterio riflette la proposta “prismatica” di cui ho appena parlato. Alla base però c’è e ci deve essere il rapporto diretto con gli Autori. Nei miei sei anni da editor di Mondadori Category, questo rapporto si è grandemente ampliato e approfondito. Abbiamo autori eccezionali, là fuori. Eccezionali per inventiva concettuale, capacità stilistica, professionalità narrativa.

Ritengo fondamentale che questi Autori continuino ad avere spazio. Prisma apre con “Limite Ignoto” (qui sotto), testo del tutto inedito dell’ottimo Massimo Rainer. Evitando l’etichetta di legal thriller, “Limite Ignoto” è in realtà una “discesa agl’inferi” della distorsione umana.

A questo, fino alla fine del 2013, seguiranno due testi che lasciano il segno, entrambi inediti in e-book degli eccellenti Gianfranco Nerozzi e Mauro Marcialis. E già nuove prismatiche minacce sono in attesa sull’orizzonte del 2014.

Limite Ignoto di Massimo Rainer

limite_ignoto_230x325

Prefazione di Alan D. Altieri

Illustrazione di copertina di Ben Baldwin

Mezzotints Ebook – Collana Prisma

Formato ebook (epub, mobi)

Pagine: 90 – Lingua: Italiano

ISBN epub: 9788898479061

ISBN mobi: 9788898479078

Prezzo di copertina: € 2,49

Il Libro: Un avvocato penalista si reca a far visita in carcere a un giovane detenuto, accusato di un reato ignobile. Tutto molto normale. O forse no. Non c’è nulla di scontato, quando si intraprende una discesa agli Inferi senza lanterna. Non c’è nulla di ovvio, in un non luogo, dove la coscienza e la redenzione non hanno diritto di cittadinanza. Nessuna Giustizia, nessuna pietà. E nessuna identità, dove l’umanità è un’ipotesi.

Chi è vittima? Chi è carnefice? Chi è strumento? E quanto può essere profondo l’abisso?

Dalla Prefazione di Alan D. Altieri

La linea di partenza di Limite Ignoto è tanto banalmente ordinaria quanto sinistramente subdola. Un carcere collocato (perduto?) nel mezzo del nulla, un avvocato difensore che ha ben di meglio (di peggio?) da fare, un detenuto arrestato (sacrificato?) per un crimine mostruoso. Per cui l’avvocato segue il manuale: assorbimento della verità (nothing but an undiscovered lie), allestimento della difesa (or whatever mitation thereof), suggerimento della via d’uscita (all we are is dust in the wind). Tutto a posto, certo. E niente, niente in assoluto, in ordine.

Perchè il limite ignoto non è più soltanto là fuori. È già arrivato a dilagare dentro. Dentro tutto. E dentro tutti. Così, quella apparentemente banale linea di partenza carcere-avvocato-imputato si rivela la soglia di un’inesorabile, ineluttabile discesa agli inferi. Ruote all’interno di altre ruote, inganni avvitati su altri inganni, crimini che generano altri crimini. Con Limite Ignoto, Massimo Rainer esegue l’impietosa radiografia ai raggi-X di un impero del male dove la depravazione è la fede e la morte è la divinità. Quell’impero del male ha un feticcio sacrificale, iVstitia, e ha un’amigdala letale, lex.. Qualcosa che faremo davvero meglio a non dimenticare la prossima volta che passiamo davanti a uno dei quegli incombenti palazzi con troppe colonne squadrate e troppo finestre a inferriata, con sulla facciata parole già di per se stesse arcane, rese comunque illeggibili dall’inquinamento. Perchè, sempre qui e ora, dimenticare significa seppellire. Tutto. E tutti.

L’autore

Massimo Rainer, quarantaquattro anni, avvocato penalista, milanese, nutre da sempre la passione per l’Estremo e il Lato Oscuro, forse a scopo catartico. Presente in alcuni racconti per il Giallo Mondadori, Limite Ignoto è il suo terzo romanzo, dopo Rosso italiano (Barbera, 2007) e Chiamami Buio (Todaro, 2011).

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in editoria, Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Mezzotints Ebook

  1. Patrizia Debicke ha detto:

    grazie

    ________________________________

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...